Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2009

Cancro al seno , guida allo screening

Cancro al seno, guida allo screening
Adele Sarno


Colpisce una donna una su dieci. Il cancro al seno è la prima causa di mortalità per tumore nel sesso femminile e rappresenta il 25 per cento di tutti i carcinomi che colpiscono le donne. In Italia vengono diagnosticati 137mila caso all’anno, 152 ogni centomila donne. E la mortalità è del 17 per cento. Vi sono diversi fattori di rischio per il cancro al seno alcuni dei quali prevenibili. Fa paura ma effettuare screening regolari e adottare uno stile di vita sano può aiutare ad evitare di essere colpiti da questa forma tumorale.

La paura di ammalarsi. “Il tumore al seno è in realtà il secondo per frequenza, dopo i tumori della pelle – spiega la professoressa Alessandra Graziottin, direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica dell'H. San Raffaele Resnati di Milano – ma fa molta più paura. Il motivo è semplice: perché ad essere colpito è l’organo principe della femminilità, la mammella. Inoltre viene ancora visto come una mala…

Dieta e attività fisica per prevenire le recidive del tumore al seno

Dieta e attività fisica per prevenire
le recidive del tumore al seno


Incontri per ginnastica, pranzi, cene e corsi di cucina ad hoc: ecco quali donne possono aderire al Progetto "Diana 5"


Ogni anno in Italia più di 35 mila donne si ammalano di tumore al seno. Anche se nel 70% dei casi si ha una guarigione completa, sono ancora molto frequenti i casi di recidive.

Per questo motivo è nato il Progetto Diana, giunto alla sua quinta edizione, il cui obiettivo è studiare la prevenzione delle recidive del tumore al seno attraverso un’alimentazione più naturale e uno stile di vita più sano.

"Il nome deriva da DIeta e ANdrogeni" spiega Franco Berrino, Direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva, Istituto Nazionale Tumori, Milano, "perché i primi studi Diana avevano come scopo principale quello di abbassare nel sangue la concentrazione degli ormoni sessuali maschili (gli androgeni), che più di altri favoriscono lo sviluppo dei tumori della mammella e del…

La mammografia, arma efficace per prevenire il tumore al seno

La mammografia, arma efficace contro il tumore
Per prevenire e combattere il cancro del seno, gli screening sono di primaria importanza. L'esperienza dell'Asl Milano 2.

I programmi di screening oncologico sono un'arma importantissima che il sistema sanitario ha a disposizione per consentire la diagnosi precoce dei tumori, cioè per riconoscere alcune malattie tumorali in fase iniziale, rendendone possibile la cura con elevate probabilità di guarigione e riducendo la mortalità specifica per tali patologie. La mammografia è uno degli screening per i quali ad oggi è dimostrata scientificamente l'efficacia nel ridurre il rischio di morte per tumore al seno. La dott.ssa Margherita Assirati, medico del Centro Operativo Screening della Asl Milano 2 (Servizio di Medicina Preventiva nelle Comunità), illustra i vantaggi di questa modalità diagnostica.

Dott.ssa Assirati, quali sono i risultati del vostro programma?
"Il Programma di Screening Mammografico, attivo dal 2001 nella n…