Prevenzione tumore al seno: mammografie annuali riducono il rischi del 71%

MAMMOGRAFIE ANNUALI DOPO I 40 ANNI RIDUCE DEL 71% I RISCHI

– Le mammografie annuali dopo i 40 anni di età salvano la vita alle donne: a sostenerlo è un nuovo studio americano che chiede il ripristino delle vecchie linee-guida, fautrici appunto dell’analisi radiologica ogni 12 mesi.

Nel 2009, le raccomandazioni negli Stati Uniti avevano abolito il suggerimento precedente di mammografie annuali in favore del test solo in casi sospetti prima dei 50 anni, e dopo i 50 anni ad anni alterni.

Ma la nuova ricerca combinata delle università del Colorado e del Michigan ha scoperto, usando modelli statistici, che la mammografia annuale su tutte le donne, a partire dai 40 anni, salva la vita a 65.000 signore in più rispetto alla stessa analisi fatta ad anni alterni dopo i 50 anni.In pratica – secondo il team di ricercatori – una donna che inizia a farsi la mammografia a 40 anni di età, diminuisce il suo rischio di morte per tumore del seno del 71% rispetto ad una riduzione dei rischi del 23% se la mammografia viene svolta ad anni alterni dopo i 50.

per approfondimenti www.senologia.eu

Screening Asl Roma 6 per tumore al seno e al colon retto, dal 10 settembre a Pomezia

Screening Asl per tumore al seno e al colon retto, dal 10 settembre a Pomezia 04 settembre 2018, ore 09:19 ...