Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2012

Protesi mammarie: approvata una nuova legge

Nei giorni scorsi la Commissione Affari Sociali ha approvato una legge che vieta interventi al seno a fini estetici sulle minorenni. Si tratta di uno dei tre punti fondamentali del nuovo disegno di legge che istituisce anche il registro nazionale e i registri regionali degli impianti protesici mammari.

"La legge promossa dall'onorevole Francesca Martini per l'istituzione del registro di protesi al seno ci trova soddisfatti, in quanto da anni cerchiamo di ottenere più regole nel nostro settore", afferma Giovanni Botti, presidente di Aicpe, Associazione italiana chirurghi plastici estetici, che continua: "Una novità sostanziale introdotta dalla legge riguarda l'obbligo di impiantare le protesi mammarie solo da specialisti in chirurgia plastica, chirurgia generale e ginecologia o da chi, alla data di entrata in vigore della legge, può dimostrare di avere svolto un'attività equipollente a quella della chirurgia plastica negli ultimi cinque anni. È una rivoluz…

Notizie utili per le pazienti operate di tumore al seno

Diritti dei malati  di tumore  
PRESTAZIONI SANITARIE
Esenzione del ticket:
I pazienti hanno diritto all’esenzione totale del pagamento del ticket per farmaci, visite ed esami per la cura della neoplasia mammaria e delle eventuali complicanze. Per la riabilitazione e per la prevenzione degli ulteriori aggravamenti . La domanda di esenzione deve essere presentata alla propria ASL allegando i seguenti documenti: tessera sanitaria; codice fiscale; documentazione medica, specialistica o ospedaliera attestante la malattia. La ASL rilascerà la tessera di esenzione con il codice 048 ( che identifica le malattie tumorali).

ASSISTENZA DOMICILIARE
La richiesta va presentata possibilmente già durante il ricovero. In genere se ne occupa la ASL di appartenenza , ma si possono contattare anche associazioni di volontariato o dal proprio medico di famiglia. L’assistenza domiciliare integrata denominata ADI, può essere concessa per persone non autosufficienti (non deambulanti), colpite da malattie che re…