Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2015

Cura dei tumori : l'italia è al primo posto

Cura dei tumori: Italia al primo posto in Europa
I dati divulgati nel corso del Congresso Nazionale dell’Associazione italiana di Oncologia Medica
I numeri parlano chiaro: nell’arco di diciassette anni (dal 1990 al 2007) i pazienti che hanno sconfitto il cancro nel nostro Paese sono aumentati del 18% (uomini) e del 10% (donne). Sono dati che collocano l’Italia al vertice in Europa per numero di guarigioni, soprattutto nei tumori più frequenti come quelli del colon (60,8% vs 57%), del seno (85,5% vs 81,8%) e della prostata (88,6% vs 83,4%).
E oggi si stanno affermando nuove armi come l’immuno-oncologia, che ha già dimostrato di migliorare in maniera significativa la sopravvivenza a lungo termine nel melanoma e sta evidenziando risultati importanti anche in un big killer come il tumore del polmone e nel rene. Ma gli italiani non conoscono questi importanti risultati, infatti per il 41% non esistono terapie efficaci e la maggioranza (54%) ritiene che si debba ancora parlare di male inc…

Breve guida al referto istologico del tumore della mammella

Referto istologico
breve guida

Il referto istologico di un intervento al seno è predisposto per essere utilizzato dai medici e dagli operatori della sanità e, per questo, utilizza un linguaggio tecnico che risulta di difficile comprensione per i non addetti ai lavori. Nonostante le informazioni ricevute spesso le pazienti ed i loro famigliari si trovano quindi in difficoltà di fronte a di termini e sigle che risultano del tutto estranei alla loro quotidianità. Questa sezione del sito ha lo scopo di aiutare ad interpretare quelle voci che, per la loro importanza clinica e prognostica, fanno parte integrante di tutti i referti anatomo-patologici. Le notizie riportate non sono però sufficienti per poter esprimere giudizi prognostici dei singoli casi ne per valutare l’adeguatezza di eventuali terapie in atto.

STRUTTURA DEL REFERTO ISTOLOGICO

Il referto include una descrizione macroscopica del pezzo operatorio, una microscopica (in realtà si tratta della diagnosi) e la determinazione di alcun…

Stella McCartney sostiene le donne affette da tumore al seno

Nel mese dedicato alla prevenzione del cancro al seno, Stella McCartney ha lanciato una linea di lingerie i cui incassi saranno devoluti a diverse onlus.
Ottobre si tinge di rosa. Le protagoniste del mese sono le donne e il tumore al seno, malattia che affligge una donna su otto in Italia, come comunica l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro. E per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori alla mammella, il gruppo Estée Lauder ha istituito una campagna internazionale dal nome “Breast Cancer Awareness”.
L’iniziativa, giunta ormai alla sua XXIII edizione, è oggi presente in più di 70 paesi con numerosi progetti volti a coinvolgere le donne informandole sullo stile di vita sano e i controlli ai quali sottoporsi per prevenire l’insorgere di questa seria patologia.


Foto ©carolinehirons.com
Tra i sostenitori della campagna figura anche un’importante stilista inglese, Stella McCartney, da tempo impegnata personalmente a devolver…

Expo 2015: l'Albero della Vita si tinge di rosa contro il tumore al seno

Expo 2015: l'Albero della Vita si tinge di rosa contro il tumore al seno
Scritto da Tiziana Leopizzi. Ottobre ultimo mese diExpo Milano 2015, e rappresenta anche un mese per sostenere il lavoro dei ricercatori e sensibilizzare tutte le donne sull’importanza della prevenzione: è partita la campagna BCA, Breast Cancer Awareness. Madrina scelta per promuovere l’iniziativa è Antonella Clerici. L’Albero della Vita diventa rosa personalizzato con la proiezione dell’immagine del Nastro Rosa: un momento suggestivo per auspicare a un mondo libero dal cancro e promuovere questa campagna di informazione molto importante dedicata alla prevenzione del tumore al seno della società leader nei prodotti di bellezza di prestigio Estée Lauder Companies, che quest’anno ha come partner per l’Italia l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Un tumore che colpisce ogni anno quasi 50.000 donne e che oggi grazie alla ricerca è s…