Passa ai contenuti principali

A Milano cioccolato rosa e shopping solidale contro il cancro

A Milano cioccolato rosa e shopping solidale contro il cancro

Campagna Nastro rosa Lilt 29 settembre a MonteNapoleone District
 

Milano, 18 set. (askanews) – Moda e salute si incontrano per una giornata di shopping solidale a favore della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – Lilt Milano: in occasione della 26esima edizione della Campagna Nastro Rosa, il 29 settembre sarà dedicato alla raccolta fondi per la lotta contro il cancro al seno.
MonteNapoleone District, presieduta da Guglielmo Miani, per l’ottavo anno consecutivo scende in campo al fianco dell’associazione. L’evento lo Shopping fa bene alla salute si svolgerà nelle vie Monte Napoleone, Verri, Sant’Andrea, Santo Spirito, Borgospesso, Bagutta e Gesù: i marchi che aderiscono alla campagna devolveranno il 10% dell’incasso dalla giornata per contribuire all’acquisto di un mammografo digitale con Tomosintesi per una più accurata diagnosi del tumore al seno, per lo spazio prevenzione di via Caterina da Forlì a Milano. Faranno da cornice all’iniziativa shopper su strada, moquette e installazioni aeree raffiguranti dei nastri rosa, simbolo universale della battaglia contro il cancro al seno.
Lo scorso anno sono stati 56 i brand che hanno aderito, contribuendo all’acquisto dei mammografi digitali con Tomosintesi di cui la LILT Milano sta dotando alcuni Spazi Prevenzione. La diagnosi precoce resta un’arma fondamentale nella lotta contro il cancro al seno. Secondo i dati del rapporto Aiom/Airtum ‘I numeri del cancro in Italia 2017’ sono 50.500 i nuovi casi all’anno con un trend di incidenza in leggero aumento (+0,9% per anno), ma è in crescita anche la percentuale di donne che sopravvivono a 5 anni dalla prima diagnosi: si è passati dall’85,5% del 2016 all’87% nel 2017.
Per l’occasione la città ospita anche l’iniziativa charity Milano diventa Rosa promossa dalla Chocolate Academy Center Milano a favore della Lilt Milano, con il patrocinio del Comune. Il cioccolato rosa, quarta categoria dopo quello al latte, fondente e bianco, diventa buono grazie al sostegno degli ambassador che, con le loro creazioni, contribuiranno a raccogliere fondi. Il progetto solidale, lanciato a giugno con la realizzazione di una tavoletta di cioccolato rosa, prosegue a ottobre, mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, con pralina e gelato rosa.
Sabato 29 settembre, in piazzetta Croce Rossa, dalle ore 10 alle 18, sarà presente il “Carretto Gelato Ruby Chocolate” dove saranno proposti gelato, praline e tavolette di cioccolato rosa. Lo stesso avverrà sabato 13 e sabato 20 ottobre in via Fiori Chiari, dalle ore 15 alle 21. Per tutto il mese di ottobre nei negozi di via Fiori Chiari saranno proposte le tavolette di cioccolato rosa. Sarà poi presente sabato 13 e domenica 14 ottobre e sabato 20 e 21 all’angolo tra via Brera e via Fiori Oscuri dalle ore 10 alle 18, un corner Lilt con praline e tavolette di cioccolato rosa e altri gadget tra cui una esclusiva t-shirt limited edition prodotta da Amazon con una nuova grafica firmata dalla maestra d’arte Maddalena Olivi.


per maggiori informazioni sul tumore al seno     www.senologia.eu

Commenti

Post popolari in questo blog

Il fibroadenoma - notizie utili sulla più frequente patologia benigna della mammella

Il Fibroadenoma


Il fibroadenoma e' il piu' frequente tumore benigno , con una massima incidenza nelle donne giovani tra i 20 e 50 anni.
I fibroadenomi hanno la tendenza ad aumentare di volume durante la gravidanza e a regredire dopo la menopausa.Generalmente si presentano con un nodulo unico ma in circa il 15% dei casi si possono essere multipli.
Il fibroadenoma e' considerato un processo iperplastico che coinvolge una unita terminale dutto –lobulare ed il tessuto connettivo circostante.Dalle ultime ricerche sembra che la cellula originaria del fibroadenoma sia il fibroblasto.
Influenza ormonale e fibroadenoma:Essendo i fibroadenomi costituiti dalle stesse cellule del tessuto mammario normale, essi mostrano uguale risposta della ghiandola mammaria agli stimoli ormonali ed in particolare tendono ad aumentare durante la gravidanza e all’allattamento e a diminuire in menopausa.L’utilizzo di pillola anticoncezionale non sembra influenzare l’incidenza del fibroadenoma , ne provocar…

La Mastopatia Fibrocistica-diagnosi e trattamento

Indicazioni alla Risonanza Magnetica per il tumore della mammella

La Risonanza Magnetica Mammaria è in grado di identificare pressoché la totalità delle neoplasie mammarie maligne (elevata sensibilità) in quanto rileva, grazie alla somministrazione del mezzo di contrasto, i fenomeni neoangiogenetici (l’anormale ed incrementata “rete” di strutture vascolari che “alimenta” la neoplasia) alla base del carcinoma. Pur avendo elevata sensibilità la Risonanza Magnetica Mammaria presenta tuttavia una non ottimale specificità o numero di falsi positivi: esistono cioè delle caratteristiche RM che possono risultare identiche per le lesioni benigne e maligne.

Questo è il motivo per cui la Risonanza Magnetica Mammaria risulta ad oggi un esame complementare e non sostitutivo dell’Imaging convenzionale, rappresentato da mammografia ed ecografia. Grazie alle implementazioni tecnologiche avvenute soprattutto nel corso degli ultimi cinque anni, la specificità dell’indagine appare tuttavia migliorata, a condizione naturalmente che l’esame venga eseguito allo stato del…