Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta carcinoma lobulare in situ

Carcinoma lobulare della mammella e Carcinoma lobulare in situ (LCIS)

Carcinoma mammario lobulare e LCIS Circa 15% dei tumori al seno invasivi  è classificato come lobulare, il che si riferisce al fatto che il tumore si è sviluppato nelle cellule che rivestono le ghiandole che producono latte (lobuli) del seno. Il tipo istologico più comune di carcinoma mammario, che rappresenta circa il 70 percento dei casi, è il carcinoma mammario duttale , che si forma nei dotti del latte. Quasi la metà delle donne con diagnosi di carcinoma mammario lobulare viene trattata con mastectomia , inizialmente o dopo una lumpectomia che non provoca margini puliti .
È più probabile che il carcinoma lobulare sia multifocale (più di un tumore per seno), bilaterale (diagnosticato contemporaneamente in entrambi i seni) e positivo sia per il recettore degli estrogeni che per il recettore del progesterone ( ER + / PR + ) rispetto al carcinoma mammario duttale. È raro che il carcinoma mammario lobulare sia HER2 positivo . Il carcinoma mammario lobulare ha anche maggiori prob…