Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta storia mastoplastica additiva

Storia della mastoplastica additiva

Già alla fine del 1800 le donne richiedevano di aumentare il volume del seno. La storia della mastoplastica additiva riflette la ricerca di materiali idonei all’impianto , ad iniziare dai primi tentativi fatti nel 1800 con il trapianto di grasso. I risultati purtroppo erano scoraggianti, con frequenti infezioni e con formazione di tessuto cicatriziale molto duro alla palpazione- Solo piccole quantità di grasso sopravviveva al trapianto in quanto in quanto la maggior parte andava in necrosi per la scarsa irrorazione di sangue. Ciò spinse a cercare strade alternative già agli inizi del 1900. Per un certo periodo si   furono utilizzate iniezioni di paraffina, ma anche in questo caso i risultati in alcuni casi erano disastrosi con frequenti infezioni e rigetto del materiale iniettato. Si arrivò così al 1940 con la scoperta della gomma di silicone che gettò le basi per lo sviluppo degli studi sulla mastoplastica additiva con il silicone. Il silicone infatti fu approvato in quegli anni dal…