Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta tumore seno

Estée Lauder e AIRC uniti per sconfiggere il cancro

Estée Lauder e AIRC uniti per sconfiggere il cancro Partirà a ottobre la Campagna BCA (Breast Cancer Awareness) dedicata alla prevenzione e alla cura del tumore al seno di Estée Lauder Companies e AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro). Madrina della campagna Ant Prenderà il via a ottobre la XXIII edizione dellaCampagna BCA, Breast Cancer Awareness, dedicata alla prevenzione del tumore al seno diEstée Lauder Companies, che quest’anno per la prima volta ha come partnerAIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Creata nel 1992 da Evelyn H. Lauder con il lancio dell’iniziativa Nastro Rosa, ormai simbolo universale, con la missione della sconfitta dei tumori alla mammella attraverso l'educazione e la ricerca medica, è attualmente, attiva in più di 70 Paesi, raccogliendo oltre 55 milioni di dollari per sostenere la ricerca globale, servizi educativi e medici.

Negli ultimi 20 anni, la Breast Cancer Research Foundation (BCRF) ha dedicato quasi42 milioni di dol…

TUMORE AL SENO: ORMONOTERAPIA E QUALITA' DI VITA

Su 31.000 nuovi casi di tumore della mammella, che si registrano all’anno in Italia, circa 2.000 riguardano giovani donne di età inferiore ai 40 anni. Significativo è l’aumento della sopravvivenza da questa malattia grazie al miglioramento delle tecniche diagnostiche e delle modalità terapeutiche e l’ impegno clinico teso al recupero della qualità di vita delle donne colpite da questa malattia.

L’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena di Roma (IRE) da tempo ha dato vita al PROgetto MEnopausa e TErapie Oncologiche – PROMETEO: Centro di diagnosi e cura dei sintomi e segnali di menopausa nelle donne sottoposte a trattamenti oncologici. Infatti l’utilizzo di farmaci per la terapia ormonale del tumore della mammella, come il Tamoxifene o Inibitori dell’Aromatasi, è da un lato indispensabile nella cura, in quanto garantisce un’importante riduzione della recidiva, ma dall’altro lato comporta rilevanti effetti collaterali, primo fra tutti la menopausa precoce ed i sintomi ad essa correlati.

“…

Diagnosi di tumore della mammella: in alcuni casi utile alternare risonanza magnetica e mammografia

Diagnosi di tumore mammario: può essere utile per le donne ad alto rischio alternare la mammografia all’MRI ?
gen 12th, 2010 |

Ricercatori dell’MD Anderson Cancer Center dell’Università del Texas negli Stati Uniti, in occasione del 31esimo CRTC-AACR San Antonio Breast Cancer Symposium, hanno presentato i risultati di una ricerca sull’importanza del’impiego della risonanza magnetica per immagini ( MRI ) alternata, ad intervalli di sei mesi, alla mammografia, nell’individuazione del tumore alla mammella.

La MRI è conosciuta per essere un esame più sensibile, rispetto alla mammografia, nell’individuazione dei tumori al seno, con una percentuale di accuratezza che va dal 71 al 100% rispetto al 16-40% della mammografia.

I test di screening da effettuare annualmente nelle donne ad alto rischio dovrebbero pertanto comprendere: mammografia alternata a risonanza magnetica, e un esame clinico del seno.

I Ricercatori dell’MD Anderson Cancer Center, si sono posti l’obiettivo di verificare i vanta…